Perchè la Danza del Ventre

Inserito il 16/10/2007

La danza, in generale, possiede un aspetto magico, forse più di tutte le altre forme d’arte, in quanto permette di oltrepassare il controllo mentale, liberarsi dei pensieri e andare oltre, concentrandosi sulla propria presenza e sul proprio essere.

Con la danza possiamo esprimere le nostre emozioni, il nostro carattere e aumentare la nostra capacità di sentire e percepire attraverso il corpo, tutto ciò che ci circonda; sicuramente è uno strumento molto potente per affermarsi, riscoprirsi e capirsi.
Muove l’energia del nostro centro e permette di farla circolare meglio, in tutto il corpo.

La pancia viene definita il nostro secondo cervello ed è sede della creatività e delle emozioni; spesso quando qualche evento ci suscita una forte emozione è proprio la pancia a risentirne: lo stomaco si “stringe” quando siamo in ansia, ci provoca bruciori nei momenti di rabbia, la paura ci provoca gonfiori addominali o ancora tratteniamo perché inconsciamente abbiamo bisogno di una corazza verso il mondo esterno; così le emozioni si bloccano, il respiro viene reso superficiale, spesso arriva solo alla parte superiore del corpo impedendo al diaframma di scendere verso il basso e questo provaca tensioni forti.

danza del ventre forlìI movimenti di questa danza permettono di mettere in moto nuovamente questo motore e riaprire così la strada a nuove sensazioni, sia grazie a quelle movenze che coinvolgono direttamente il ventre che quelle apparentemente lontane dal centro, in quanto restano comunque nel campo energetico circostante e si muovono sempre in direzione di esso: partono dal centro e vi tornano, sono sempre collegate, come un movimento di contrazione ed espansione, non c’è un inizio e non c’è una fine.

Questo rende la "danza del ventre” ancora più magica perché la possiamo ricondurre al movimento perpetuo dell’universo, ai movimenti ciclici della natura e quindi alla nostra origine.

Con l’apprendimento dei movimenti base di scioglimento/isolamento propri di questa danza possiamo ri-prendere coscienza del nostro corpo, poiché non siamo abituati ad essere totali nei nostri movimenti; non ascoltiamo cosa si muove quando facciamo un gesto divenuto sicuramente automatico come ad esempio salutare con la mano, non prestiamo attenzione a come ci muoviamo e spesso non decidiamo noi di farlo: l’automatismo si innesca in fretta!

Molti passi non rientrano nella nostra quotidianità e cominciando a conoscerli iniziamo un percorso che potrà dare fiducia nel proprio corpo, sicurezza interiore e maggiore spinta non solo nel procedere della vita, ma anche nei gesti di ogni giorno, come se qualcosa dentro fosse già in cammino per accompagnarci e infonderci serenità.

Per poter apprendere questi passi abbiamo bisogno di allentare il controllo sul corpo e possiamo farlo attraverso il respiro profondo:

Respirando nella pancia abbiamo la possibilità di lasciar entrare maggior sensazioni e stimoli esterni e allo stesso tempo possiamo lasciar riaffiorare le emozioni soffocate; veniamo in contatto con i nostri blocchi, prendiamo coscienza che alcuni punti nel corpo sono "congelati", ricominciamo a percepire ogni nostra parte fisica e amplifichiamo i sensi che , con il passare del tempo, sono stati repressi dalle nostre chiusure e paure. Possiamo così aprirci al mondo esterno e interiore e accogliere tutto ciò che c’è di nuovo e allo stesso tempo possiamo rilasciare le tensioni presenti.Inoltre quando attiviamo una respirazione completa e il diaframma scende, collabora con il pavimento pelvico, che spesso viene "dimenticato " causando diversi disturbi (come prolasso degli organi, incontinenza); se si lavora con attenzione a questi muscoli il pavimento pelvico ritrova il suo impiego e la sua forza, importante per la stabilità e la tenuta degli organie anche per la sessualità.

danza del ventre forlìFisicamente la danza orientale ha effetti benefici non solo sul respiro e sullo sblocco energetico, ma anche sulla postura: la posizione base ci permette di radicarci al suolo e allungare, mantenendo la schiena in posizione neutra; esteriormente abbiamo così un miglior portamento e armonia nel movimento, ma psicologicamente entriamo in contatto con la terra, ci radichiamo.

Spesso siamo più attenti a ciò che succede nella nostra testa e non prestiamo attenzione alla parte inferiore del corpo legata agli istinti, alla sessualità; siamo lontani dalla nostra base, dalle nostre radici, perdiamo stabilità; le ginocchia flesse e il bacino rilassato e centrato, abbassano il centro di gravità e ci riportano più vicini al terreno, donandoci sicurezza e coscienza del corpo, padronanza di se e presenza; inoltre il bacino e la pancia sono liberi da tensioni e costrizioni, aperti e ricettivi, in contatto con il centro e con le nostre radici, liberi dall’insicurezza e dall’ansia.

Con il tempo questa danza è capace di far affiorare la nostra femminilità, la grazia e l’armonia presente in noi, diventiamo più sicuri, acquistiamo autoaffermazione e consapevolezza di ciò che siamo, di ciò che vogliamo e di ciò che facciamo e questo proprio per l’energia che ha in se, per tutto ciò che è capace di muovere dall’interno del nostro centro emotivo. Questa è la magia della danza orientale.

 © Reintegra Danza - E' vietata la riproduzione anche parziale 

Forse ti interessa ...

18/01/2007 - GLI STRUMENTI NELLA DANZA EGIZIANA

Nella musica araba esistono strumenti molto antichi propri della cultura rurale Egiziana o della musica classica colta ed altri inseriti e modificati successivamente, come la tastiera, il saxofono, la fisarmonica, utilizzati nella musica popolare baladi.

01/01/2013 - NOTE STORICHE, OBIETTIVI E CONDIVISIONI SULLA DANZA A FORLI

Danzare e' meraviglioso, a prescindere da cosa si danza. Libera le energie, mette in contatto tutti i piani dell'essere e stimola la fantasia. Fa in modo che la persona con il tempo, provi quella che viene chiamata 'armonia'. L'armonia e' cio' che viene definita da Lowen (padre della Bioenergetica) la completa partecipazione di tutto il corpo, connesso e 'vivo' , insieme alla mente, emozioni e anima.

CORSO DANZA DEL VENTRE FORLI

Perché le persone dovrebbero partecipare a un corso di danza del ventre? Il corso di danza del ventre a Forlì proposto da Sara ...