Ginnastica Posturale

Ginnastica Posturale

Per postura si intende la posizione del corpo (e dei suoi segmenti corporei) nello spazio, per il mantenimento dell’equilibrio (funzione antigravitaria), sia in condizioni statiche  che dinamiche, cui concorrono fattori neurofisiologici, biomeccanici, psicoemotivi e relazionali legati anche all’evoluzione della specie.

La ginnastica posturale, quindi, non ha altro fine se non quello di riavvicinare il nostro corpo alla corretta postura.

La corretta postura altro non è che la posizione più idonea del nostro corpo nello spazio per attuare le funzioni antigravitarie con il minor dispendio energetico sia in dinamica che in statica; ad essa vengono a concorrere vari fattori (neurofisiologici, biomeccanici, emotivi, psicologici e relazionali).
(Importanti sono i concetti di spazialità, antigravità ed equilibrio che derivano da queste definizioni.

Il concetto di spazialità è immediatamente successivo a quello di postura, infatti     postura = rapporto del corpo nei tre assi dello spazio. Per quanto riguarda l'equilibrio esso va definito come il miglior rapporto tra il soggetto e l'ambiente circostante; ne deriva che il corpo assume un equilibrio ottimale a seconda degli stimoli ambientali che riceve e del programma motorio che adotta.)

Tutti gli orari

ORARI

  • Questo corso non è più attivo

Torna su

Orari

  • Corso momentaneamente sospeso

Il corso

Area Oriente