Giovanni Fresa

Giovanni Fresa, quinto Dan di kendo, si avvicina a questa disciplina nel 1988 presso l’AIK, Associazione Italiana Kendo, sotto la guida di Mario Bottoni, uno dei padri fondatori del kendo italiano.

Studia con gli insegnanti Daniele Ballardini, quinto Dan, che nel 1982 ha portato il kendo a Ravenna, e Livio Lancini, settimo Dan Renshi e responsabile dello sviluppo tecnico del kendo in Italia.

Negli anni 1991 e 1992 viene selezionato come membro della nazionale italiana, nel 1992 diviene vicepresidente dell’AIK.

Dal 2003 è istruttore riconosciuto CIK, Confederazione Italiana Kendo. 

Nell’anno 2014, fonda con il M° Ballardini il dojo AIK Shinken Sui Kan, attualmente attivo nelle città di Rimini e Ravenna e Forlì.

Nel 2015 gli viene conferito dalla Confederazione l’incarico di delegato regionale per l’Emilia-Romagna.

Attivo nell’organizzazione di stage con insegnanti nazionali ed internazionali, tiene rapporti da oltre 25 anni con il maestro giapponese Yutaka Asami, ottavo Dan Kyoshi, con il quale organizza seminari a Ravenna a cadenza annuale.

Scheda e orari del corso

KENDO

Kendo

Considerato in Giappone l’arte marziale per eccellenza, Kendo significa letteralmente Via (Do) della Spada (Ken), e secondo la definizione ufficiale, coniata dalla Federazione Giapponese di Kendo, lo scopo della pratica del Kendo è:  Plasmare la mente e il corpo, coltivare uno spirito vigoroso, e, attraverso ...