Stefano Fabbri

Si avvicina al mondo artistico fin da piccolo grazie all’ambiente stimolante creato dai suoi fratelli maggiori coinvolti nella musica classica e nelle arti letterarie 

A 16 anni sceglie la batteria come strumento di studio prima come autodidatta poi seguendo lezioni private e corsi ad indirizzo jazz presso la scuola G.Sarti di Faenza e l'Istituto Angelo Masini di Forlì. 

Contemporaneamente si avvicina al mondo della percussioni, quelle africane lo affascinano e decide di seguire strade insolite alla ricerca di maestri della tradizione dell’Africa Occidentale incontrando così la realtà delle Associazioni Culturali degli Immigrati di Faenza, Forli e Imola. 

Incontra vari maestri (in Italia Belgio Francia Senegal e Guinea) con  i quali studia e suona attraverso il metodo africano della trasmissione orale dell’arte del djembe. 

Effettua un primo viaggio in Senegal e a gennaio 2009 in Guinea dove studia accanto a musicisti professionisti dei “Ballets Africaines” e fa esperienza, in villaggio, di una piccola parte della cultura artistica della zona. 

Al momento accompagna corsi di danza a Faenza Forli e Imola e conduce alcuni corsi di percussioni africane per adulti e ragazzi. 

Partecipa a progetti e laboratori nelle scuole elementari che trattano alcuni temi della cultura artistica africana e dell’integrazione di culture. 

Attualmente è percussionista del  gruppo musicale  BevanoEst.

Scheda e orari del corso

CORSO DI PERCUSSIONI AFRICANENOVITÀ

Corso di Percussioni Africane

La musica africana è un linguaggio antico che ancor oggi è parte viva della cultura quotidiana: matrimoni, battesimi, riti di iniziazione, eventi importanti nei villaggi sono scanditi e accompagnati dai tamburi che marcano i movimenti della danza, ballata da tutta la comunità. Il corso prevede l'apprendimento del djembè ...