Concerto di musica ottomana, 13 Febbraio ore 21

Concerto di musica ottomana, 13 Febbraio ore 21

Per impero ottomano (1299-1922) s'intende l'impero fondato dai turchi ottomani che durante il suo periodo di maggiore espansione controllava gran parte dell'Europa sudorientale, del medioriente e dell'Africa settentrionale.

Per musica ottomana si intende la musica delle corti ottomane e la musica urbana di Istanbul degli ultimi due secoli; a questa va affiancato il repertorio devozionale delle confraternite Sufi, in cui la musica veniva utilizzata anche per le sue proprietà curative: a diversi makam (modi) si associavano proprietà benefiche diverse.

Nei suoi 600 anni di storia il repertorio classico ottomano si è diffuso in varie forme in tutte le aree che appartennero all'impero, dai confini cinesi fino al Maghreb.

Musica Turca Khatawat

Stavroula Constanti

Stavroula Constanti

Stavroula Constanti è tra le migliori esponenti del ney turco in Grecia. Ha studiato con Harris Lambrakis, Ross Daly e Christos Tsiamoulis e approfondito la tecnica con Omer Erdogdular

Peppe Frana

Peppe Frana

Polistrumentista ed esperto di tradizioni musicali non occidentali, ha studiato l'oud turco con  Yurdal Tokcan e Necati Celik.

Ha inoltre approfondito il sistema modale dei makamlar ottomani, le tecniche compositive e lo studio del repertorio modale ottomano, centrasiatico e persiano con Ross Daly, di cui emula l'approccio polistrumentistico e la ricerca di un linguaggio sincretico.

Info

  • Inizio ore 21
  • Ingresso 8€ (ridotto soci khatawat, cuculo e scuola di musica popolare 6€)
  • Ingresso riservato ai soci Arci
  • Per info 349.6666929 (Paolo)

 

Io penso ...