Percorso Formativo Danza Egiziana 2010-2011

Percorso Formativo Danza Egiziana 2010-2011

PERCORSO FORMATIVO IN DANZA EGIZIANA:

L' Integrazione nel corpo e nel movimento individuale
Anno 2010-2011


Quando mi muovo, chi sono?
Quando mi muovo, dove sono?
Quando mi muovo cosa dico?

Muoversi e danzare con presenza, armonia e consapevolezza, per trovare il proprio 'potere' e regalarlo a sé e al mondo

Il movimento fa parte della natura dell'uomo; spesso ci muoviamo con automatismi e con blocchi talvolta sconosciuti che ci impediscono di avere fluidità e armonia. La presenza e la coscienza che mettiamo nel nostro movimento ci permette di avere libertà di espressione e padronanza di se.
La qualità del movimento infatti è determinante non solo nella danza ma anche  nello sviluppo e nella consapevolezza di se stessi.

Il percorso ha lo scopo di fornire elementi tecnici della danza egiziana e personali  (a livello olistico, corpo-mente-anima) al fine di trovare spunti per approfondire la conoscenza di sè e della tecnica; l'integrazione quindi del corpo, del nostro modo di muoverci e sentire e la nostra potenzialità espressiva in questo stile.

**  Possono partecipare sia coloro che già frequentano corsi di danza Egiziana, sia coloro che non sono mai venuti in contatto con questa disciplina!!

Tutto il programma comprende lavoro corporeo di ascolto, allungamento e potenziamento; giochi e lavori creativi ed espressivi; nozioni teoriche (musica storia abbigliamento)e ovviamente tecnica di danza egizana.

**La danza Egiziana

Attraverso la tecnica della danza egiziana conosciamo la cultura , la storia e possiamo entrare in un lavoro profondo sul corpo e su noi stessi. La danza egiziana racchiude un insieme di qualità che permette di lavorare in tutte le direzioni: il lavoro sul respiro ci permette di mobilitare tutto il corpo e ossigenarlo, rendendo più facile lo scioglimento di blocchi e la comunicazione tra le varie parti del corpo; il lavoro posturale di connessione tra ogni parte del corpo ci guida verso una libertà motoria e una qualità della vita migliore; il movimento olistico è alla base di questa tecnica e inoltre attraversole tipologie, o stili, di danza presenti all'interno della danza egiziana, possiamo esplorare tutte le qualità: le danze folk, semplici, energiche e solari che rappresentano l'aspetto più antico e vivo della cultura dell'egitto, le danze popolari , più emotive ed espressive dove l'improvvisazione e la connessione con la musica diventa ancora più forte; il classico di corte, antico e poetico, nel quale eleganza, leggerezza e presenza diventano le qualità principali. Studiando questi tre stili incontriamo diversi approcci , diversi modi di vivere la danza e la musica, ma con la stessa base: l'incontro tra femminile e maschile nel corpo enell'espressione personale, che generano l'unione della propria libertà.

Al suo secondo anno...il primo master espressivo/individuale!

Di cosa si tratta?

Questo percorso è una proposta di crescita per coloro che vogliono sviluppare oltre la tecnica, le proprie qualità e la propria espressività nel danzare, anche in base alla conoscenza pratica acquisita.
I posti saranno limitati, per poter meglio personalizzare il lavoro per ciascuna persona.

Perchè l'idea di questo percorso?
Il progetto nasce con la visione di una danza che permette di esprimere il proprio sentire, anche in una situazione di colletività, nelle quale le donne danzavano insieme o danzavano in situazioni di festa e gioia. Questo modo di intendere la danza oggi è stato soppiantato dalla figura professionale e dalle competizioni. Sviluppare la “propria danza” fa si che ognuna accetti se stessa capendo il proprio valore e che possa pertanto condividerla senza invidie ma apportando così il suo contributo in quanto essere unico. E' inoltre un valore in più per chi frequenta già i corsi settimanali e gli stage di approfondimento dove imparare la tecnica e quant'altro.

Chi può partecipare, e come?

Il lavoro che si svolgerà riguarda sia coloro che danzano per se stesse e vogliono esternare la propria individualità e per coloro che vogliono portare (o l'hanno già fatto) ad un livello ”professionale” caratterizzando il proprio modo di danzare (e che quindi hanno già la maggioranza della tecnica base acquisita).
Possono pertanto partecipare tutte le persone che lo desiderano, poiché per i contenuti non si rivolge solo a coloro che fanno della danza una professione, ma anche a coloro che danzano e che hanno trovato benefici psico-fisici nelle lezioni.
Per partecipare occorre presentare la domanda con le relative risposte e motivazioni e superare un audizione nel quale si valuterà ola tecnica già acquisita, o la capacità di apprendere velocemente.

Info

Il programma, costo e scadenze verranno comunicate a coloro che sono interessate/i.
Chi volesse partecipare può scriverci, telefonare o comuinicare in segreteria  la  richiesta del modulo lasciando il nominativo in segreteria (la domanda di ammissione dovrà essere consegnata entro fine Luglio 2009)

date (con possibilità di variazioni)

  • 1 modulo : 12 sett - 9/10 ottobre - 17 otto  -7 nov
  • 2 modulo : 21 nov - 4/5 dic - 19 dic  - 9 genn
  • 3 modulo : 29/30 genn -  13 febb - 27 febb - 13 marzo
  • giornata finale 27 mar

Vai alla pagina dell'insegnante Sara Succi

Io penso ...

Forse ti interessa ...