Un thè con ...

Un thè con ...

Forse non ti interessa suonare una tabla egiziana, forse non conosci un robab afgano o lo zarb iraniano; magari non hai mai ballato la danza cinese con ventagli o non hai mai pensato di scacciare demoni con la danza zar egiziana... 

Ma un thè con... è l'occasione giusta per poter ampliare le tue conoscenze culturali o soddisfare qualche curiosità: sentirai raccontare la nascita della carriera di un signore egiziano che proviene da un paesino e suona da oltre 40 anni, o scoprirai lo spirito con il quale una danzatrice trasforma in movimento la cultura del suo paese... e tante altre storie raccontate da personaggi e professionisti in un atmosfera di condivisione e sorpresa...e bevendo del thè!

I miei genitori erano contadini, avevano un campo e da questo ricavavano un reddito decente per mantenere la famiglia e permettermi di andare a scuola, un lusso in quel periodo. Tutte le volte che suonavo a tablah mio padre mi sgridava, un giorno mi picchiò perchè una ballerina era venuta a chiedere di me. Questo perchè ballare non era considerato onorabile per una persona e quindi non era la benvenuta in casa; solo quando il sindaco della città venne a chiedere di me come musicista, diversi anni dopo, mio padre mi lasciò andare per la mia strada ... Ibrahim el Minyawi, nato nel 1940 a el Minya (Egitto)

Ah.. non vi abbiamo detto che il thè lo portano loro (gli ospiti) .. dal loro paese!

Quando, dove e come?

A breve aggiorneremo questa pagina con tutti gli appuntamenti

Il venerdì prima di ogni seminario con artisti internazionali (verrà anche indicato nella scheda del seminario), alle ore 21, vi aspettiamo a Khatawat !!!

L'ingresso è gratuito

Io penso ...