PMD - Presenza Mobilità Danza

weekend 25/26 aprile 2015

Hai perso il workshop ma vorresti partecipare al prossimo?
Non disperare! Inviaci una mail e ti contatteremo non appena sarà di nuovo in programma!

PMD - Presenza Mobilità Danza

a cura di Simona Sacchini

La PMD è una pratica di movimento danzato libera da costrizioni stilistiche, che nasce da una ricerca sul movimento in ambiente acquatico. E' una forma di training tecnico e sensibile per la danza. E' un lavoro che rende al corpo la sua naturalezza e sviluppa la sua energia, cercando sia l'agio sia la forza. 

La Pratica è un'arte del movimento che giunge ad una messa a punto tecnica dinamica nello spazio. Offre parallelamente equilibrio, distensione, vivacità, apertura e concentrazione.

Padroneggiare la forza, accordare lo strumento prima di lasciarsi sfuggire la melodia, affinché il corpo disponibile e complice possa rispondere all'impulso in uno spazio appreso con lucidità

E' un training sensibile e potente costituita da esercizi che si praticano da soli o con altre persone. Il lavoro è a volte molto lento, a volte veloce, preciso e delicato.

Per sua natura facilmente accessibile a tutti, la Pratica sviluppa attivamente il potenziale energetico e accresce le capacità tecniche del danzatore.

Per questo è praticato sia da professionisti del movimento (danzatori, mimi, giocolieri, attori sportivi..) sia da chi desidera migliorare la propria mobilità e nutrire la propria energia.

Parte del lavoro consiste nell'apprendimento di alcune danze corte specifiche, sorta di “scale coreografiche”, che rientrano alcune in un lavoro interno, altre: in un lavoro esterno, un lavoro al suolo, un lavoro di relazione a coppie, danze col “legno”. 

Ideatore di questo lavoro è il maestro, danzatore e coreografo Hervè Diasnas. (www.pmd-presence-mobilite-danse.fr)

Evento su Facebook

Simona Sacchini

Inizia gli studi della danza nel 1987  a Rimini con C. Gasparotto  e arricchisce la sua formazione con seminari di studio tenuti da alcuni esponenti significativi della danza italiana e straniera e con un'esperienza in Germania presso la Folkwang Hochschule di Essen. 

Nel 2001 frequenta un corso di perfezionamento per danza-educatori a Bologna (ass.Mousiké). 

Nel 2007 consegue il diploma in Metodo Feldenkrais e inizia a insegnarlo integrandolo nella didattica della danza con adulti e bambini.

Nel 1999 conosce il maestro, danzatore e coreografo: Hervé Diasnàs con cui, da allora, studia PMD, un metodo di addestramento corporeo e dinamico. Insegna  questa pratica del movimento danzato dal 2008.

Più recenti e significative esperienze sceniche: "Menar la mescola" di Chiara Girolomini; "Drinnen" di Barbara Martinini e Dirk Plonissen; “Incorsa” di Barbara Martinini;  “Studio per uno stalker “ di Simona Sacchini; “De sidere” di Simona Sacchini e Valentina Crociati.

Hervè Diasnas

herve diasnasArtista e pedagogo eccellente, conduce per vari anni una ricerca in ambiente acquatico e da esse trae gli elementi per sviluppare una forma di training per danzatori unica nel suo genere. Coronamento di questa ricerca intensa è dunque LA PRATICA, che Hervè insegne sia a “danzatori professionisti” sia agli “amatori”.

Un certo numero di danzatori e di giovani coreografi hanno incrociato via via la sua strada.

Hervè Diasnas ha inoltre sviluppato una ricerca gestuale originale sull'oggetto che in parte lo caratterizza e lo può far sembrare a volte un giocoliere.

Le creazioni per la scena di Hervè Diasnas generano una strana e affascinante poesia non priva di umorismo, dove si mescolano elementi miniaturizzati dell'infanzia e della festa, giochi, simulacri della vita, della morte  e dell'amore. E' sovente autore o co-autore delle musiche  e delle luci.

Infine, la maggioranza gli riconosce un'eccezionale padronanza del lavoro al suolo nata da una tecnica che ha creato in occasione del solo “Le premier Silence”. Eccellente danzatore, lo abbiamo visto all'inizio degli anni '80 soprattutto con Carolyn Carlson e con Francoise Verret.

INFORMAZIONI

  • Data: weekend 25/26 aprile 2015
  • Orario: Sabato 15/19 - Domenica 10/13 e 14.30/17.30
  • Dove: Centro Culturale Khatawat - Via Pelacano 12 – Forlì
  • Info: Inviaci una mail - 3409588717 - info@khatawat.it
  • Costo:
  • Immagine: Scarica il file
  • I nostri seminari non sono finanziati da altra fonte oltre le quote di iscrizione degli allievi, per cui chi è interessato deve sapere che versare l'acconto con un ragionevole anticipo è l'unico modo per evitare che il seminario sia rimandato o cancellato Scopri come

VIDEO

Io penso ...

Forse ti interessa ...

CORSO DI DANZE EGIZIANE TRADIZIONALI E CONTEMPORANEE

Cercavi il corso di danza del ventre? Perché le persone dovrebbero partecipare a un corso di danze Egiziane ? Le lezioni di danze egiziane proposte ...